Crea sito
Questo sito contribuisce all'audience di Pianeta Donna

Ecco un’attività montessoriana che piace ai bambini e li aiuta a prepararsi alla scrittura.

Gli incastri solidi si utilizzano in genere a partire dai tre anni di età (ma come sempre dipende dal bambino).

Questa attività affina la capacità di valutare le diverse dimensioni ed è utile per la preparazione alla scrittura. La presa del pomello dei cilindri infatti prepara la mano ad impugnare correttamente la penna. favorisce inoltre l’affinamento dei movimenti volontari e della coordinazione visiva e motoria.
Gli incastri solidi del metodo Montessori sono costituiti da quattro blocchi di legno, in ciascuno dei quali si possono incastrare in modo opportuno dieci cilindri con pomello. il materiale è molto bello e solido.
Nel blocco 1  i cilindri hanno tutti la stessa altezza e varia il diametro.

blocco 1 incastri solidi mpntessori 2

Il blocco 2 ha cilindri che variano sia in altezza che in larghezza. l’ altezza e il diametro decrescono contemporaneamente, ossia il cilindro più lungo è anche il più largo e il cilindro più corto è anche il più sottile.

blocco 2 incastri solidi montessori 3

Per quanto riguarda il blocco 3 i cilindri variano sia in altezza che in larghezza. In questo caso il diametro decresce e l’altezza cresce. Ciò significa che il cilindro più corto è il più largo e il cilindro più lungo è il più sottile.

blocco 3 incastri solidi montessori 2

Infine nel blocco 4 i cilindri hanno tutti lo stesso diametro e variano in altezza.

blocco 4 incastri solidi montessori2

 

Il controllo dell’errore è interno, come sempre nel metodo Montessori. i cilindri possono essere infatti inseriti solo se sono della altezza giusta e del diametro giusto. Un eventuale errore comporterà l’impossibilità di inserire correttamente l’intera serie e l’errore sarà palese per il bambino.

Come presentare gli incastri solidi al bambino:

L’adulto prende con attenzione il blocco dallo scaffale, con il bambino a lato. il bambino vede così dove è risposto il materiale e come trasportarlo con sicurezza.
Una volta seduti l’adulto comincia a togliere uno alla volta tutti i  cilindretti dai fori. Li prende correttamente per i pomelli con pollice/indice e medio e li mette in ordine sparso.
Successivamente l’insegnante comincia a inserire i cilindri nei fori corrispondenti, seguendo un ordine crescente o decrescente.
Per selezionare i cilindri giusti si prendono i cilindri (per il pomello) e li si confronta con i fori del blocco per trovarne la giusta collocazione.
Di solito si inizia dal blocco 1 per poi presentare ogni due tre giorni un nuovo blocco.

Col tempo il bambino sarà in grado di utilizzare più blocchi contemporaneamente.  Due blocchi formando i due lati di un triangolo, tre formando un triangolo e poi quattro blocchi insieme formando un quadrato.

Guardate questo video per la presentazione degli incastri solidi : Gli incastri solidi:un materiale di sviluppo.

Ti potrebbero interessare:

Attività/materiali/giochi Montessori: dove acquistarli
Le lettere smerigliate dei materiali Montessori: fai da te e utilizzo
Attività bambini 1-5 anni:i travasi
Attività bambini 3-5 anni: come insegnare l’uso delle forbici e della colla
 

Disclaimer

I contenuti dell’articolo pubblicato non vogliono in alcun modo sostituire il parere dello specialista di riferimento, ma devono considerarsi note a carattere informativo. Leggi il disclaimer e le note legali

Autore