Crea sito
Questo sito contribuisce all'audience di Pianeta Donna

Fino a poco tempo fa utilizzavo lo zenzero solo come spezia, o meglio lo mangiavo quando altri, cucinando, lo utilizzavano come spezia. Ormai da qualche tempo è un ingrediente molto diffuso nei centrifugati di qualsiasi bar ed anche io ho cominciato a comprarlo per questo utilizzo.  La vera entrata in auge dello nella mia vita risale però solo a poche settimana fa! Un sabato notte mi sono svegliata con la gola che mi faceva assai male e un raffreddore che cominciava a far capolino. Mi sono alzata per prendere uno spray per la gola ma non ho trovato niente! Ammetto che uso pochissimi farmaci ma fra i pochi che utilizzo, soffrendo abbastanza spesso di mal di gola, lo spray alla propoli di solito c’è. Qualche giorno prima un’amica mi aveva parlato dello zenzero e di come lei ne consumasse giornalmente per rafforzare il sistema immunitario e combattere il mal di gola al momento del bisogno. Non avendo altro in casa e volendo dormire, ho preparato una tisana con qualche pezzettino di zenzero e del limone e per velocizzare il risultato ne ho anche mangiato un pezzettino direttamente, cosa che a mio gusto è un po’ impegnativa. Devo dire che la tisana invece ha un sapore piacevole.   Il mal di gola è subito migliorato! Per due giorni ho continuato a preparare questa tisana, un paio di volte al giorno. Il mal di gola è completamente passato e anche il raffreddore non è mai esploso, provocandomi solo un po’ di naso chiuso al momento di andare a dormire e pochi altri fastidi durante la giornata. Niente a che vedere con il classico raffreddore che mi mette KO per almeno due giorni.

Lo zenzero o Zingiber officinalis è una pianta proveniente dall’Asia orientale  e in fitoterapia se ne utilizza la radice e l’olio essenziale. Ha un bel rizoma corposo ricco di principi attivi quali l’olio essenziale (composto in prevalenza da zingiribene), gingeroli e shogaoli, resine e mucillaggini. Ha un profumo pungente e un gradevole sapore piccante. Il potere medicinale dello zenzero è noto fin dall’antichità ed è molto utilizzato nella medicina cinese.

Lo zenzero è considerato un ottimo toccasana contro raffreddore, mal di gola e i classici malanni di stagione.

E’ in grado di aiutare il sistema immunitario, rafforzandolo, e per questo viene utilizzato a partire dall’autunno per la prevenzione dei disturbi della stagione fredda.

Possiamo consumare lo zenzero sia fresco (la radice) che secco in polvere per cucinare, fare centrifugati ipersalutari o sotto forma di tisana/infuso.

In rete potete trovare tante ricette gustose ed accattivanti  (ricette con lo zenzero)

Lo zenzero scioglie il muco e libera i bronchi aiutandoci così a respirare meglio e, grazie al suo effetto termogenico, riscaldante è utile e piacevole in caso di freddo e di brividi.

Ecco qualche suggerimento per preparare salutari tisane e infusi da bere due o tre volte al giorno in caso di mal di gola o raffreddore:

  1. Tisana tè, zenzero, chiodi di garofano e cannella. Mettete due cucchiaini di tè, 1-3 chiodi di garofano, un pizzico di cannella e qualche pezzettino di zenzero fresco in una tazza di acqua bollente. Lasciate in infusione per alcuni minuti. Filtrate e dolcificate con miele.
  2. Tisana zenzero, limone e miele. Prendete un pezzetto di radice fresca di zenzero, tagliatela ulteriormente a pezzettini e metteteli a bollire per 3-4 minuti in acqua. Spegnete e aggiungete del succo di limone fresco e miele a piacere.
  3. Punch di zenzero. Mettete l’equivalente di una bella tazza di acqua in un pentolino sul fuoco e aggiungete un pezzetto di zenzero, un po’ di cannella, coriandolo, qualche pezzo di buccia di limone (meglio se biologico) e un chiodo di garofano. Fate bollire per 20 minuti. Filtrate e addolcite con del miele.

Potete anche provare a mangiare un pezzetto di zenzero fresco (piccolo mi raccomando!) non appena sentite la gola iniziare a pizzicare. Il mal di gola migliorerà in breve tempo.

 

Disclaimer

I contenuti dell’articolo pubblicato non vogliono in alcun modo sostituire il parere dello specialista di riferimento, ma devono considerarsi note a carattere informativo. Leggi il disclaimer e le note legali

Autore