Crea sito
Nostrofiglio.it


Il Magnesio insieme al Calcio e al Fosforo è fondamentale per la buona salute del  sistema osteo articolare, solo una piccola quantità di tale minerale risulta localizzata invece nei liquidi intracellulari e nel plasma. Il fabbisogno giornaliero varia in base all’età del bambino,  per un neonato fino ai 6 mesi si tratta di 30 mg/giorno, per un neonato da 6 mesi ad un anno 75 mg/giorno, per bambini da 1 a 3 anni 80 mg/giorno, per bambini da 4 a 8 anni 130 mg/giorno, per bambini da 9 a 12 anni 240 mg/giorno.

Il processo di assorbimento ha luogo a livello dell’ intestino tenue, viene favorito dalla vitamina D ed è inibito da concentrazioni troppo elevate di Calcio, proteine e Fosfato assunti nella dieta e da stati diarroici.

Il Magnesio viene fisiologicamente eliminato dall’organismo con le feci o con l’urina. Si possono verificare casi di ipomagnesemia dovuta all’uso di diuretici, alcuni antibiotici o a causa del diabete mellito, condizioni  che aumentano l’escrezione renale del minerale. Un’ iper concentrazione di Magnesio plasmatico è invece un’evenienza abbastanza rara e dovuta ad una scarsa funzionalità renale o surrenale.

Mentre è ben studiata e conosciuta l’importanza del Magnesio per la salute delle ossa degli adulti, fino ad oggi erano stati condotti pochi studi circa l’importanza dell’assunzione di tale minerale e del suo assorbimento, per la buona salute del sistema osteo articolare nel bambino.

Alcuni mesi fa  sono stati presentati al meeting annuale della Pediatric Academic Societies di Washington DC i risultati dello studio condotto dal Dott. Steven Abrams,  professore di pediatria al Baylor College of Medicine di Houston, circa l’importanza dell’assunzione di Magnesio per lo sviluppo del sistema osseo del bambino.

Tale studio dimostra che un’assunzione adeguata di Magnesio e il suo assorbimento sono fondamentali  per la densità ossea nei bambini.

In questo studio sono stati reclutati 63 bambini sani di età compresa fra i 4 e gli 8 anni di età, che non stavano assumendo alcun integratore di minerali. Ai genitori dei bambini è stato richiesto di compilare un dettagliato diario alimentare nel periodo precedente il ricovero, così da poter valutare la quantità di Magnesio introdotta normalmente con la dieta. Gli alimenti e le bevande assunte dovevano venire accuratamente pesate prima del consumo. Durante il ricovero sono state misurate la quantità di Magnesio e Calcio assorbiti dall’organismo, il contenuto minerale osseo e la densità ossea dei bambini che partecipavano allo studio.

I risultati hanno mostrato che la quantità di Magnesio consumate e assorbite sono elementi conoscitivi determinanti, ossia sono fondamentali, per lo stato di salute ossea del bambino. L’assunzione di Calcio nella dieta, d’altra parte, non era significativamente associato nè con il contenuto totale minerale osseo nè con la densità ossea (indici della salute ossea). Il Professore Abrams ha concluso affermando che durante la crescita  è molto importante seguire una dieta con quantità adeguate di Magnesio e Calcio.

Sono tanti gli alimenti ricchi di Magnesio che possono e devono far parte della dieta del nostro bambino, frutta secca, cioccolato, cereali integrali, salmone, verdura a foglia verde,  banane etc etc (alimenti con magnesio).

 

Fonti principali:

– Magnesium May Be as Important to Kids’ Bone Health as Calcium. American Academy of Pediatrics.

–  Magnesium, but Not Calcium Intake Is Significantly Association with Bone Mineral Status in 4 to 8 Year Old Children. Steven A. Abrams, Zhensheng Chen, Keli M. Hawthorne. Pediatrics/CNRC, Baylor College of Medicine, Houston, TX.

Disclaimer

I contenuti dell’articolo pubblicato non vogliono in alcun modo sostituire il parere dello specialista di riferimento, ma devono considerarsi note a carattere informativo. Leggi il disclaimer e le note legali

Autore