Crea sito
Nostrofiglio.it

In estate, quando fa molto caldo è consigliabile cercare di tenere bambini e neonati al fresco. L’aria condizionata è un grande aiuto ma è importante utilizzarla nel modo giusto per preservare la salute di grandi e piccini.

Da sempre ci sono, per così dire, due schieramenti fra i genitori riguardo a questo argomento, la fazione favorevole al suo utilizzo e la fazione contraria all’aria condizionata, in quanto causa di raffreddori, faringiti, allergie ed addirittura infezioni.

In realtà l’aria condizionata, se utilizzata nel modo giusto (a partire da una periodica pulizia dei filtri) è utilissima e preziosa per aiutare bambini e adulti a convivere e sopportare meglio il caldo umido delle giornate (e nottate) torride estive.

 

Consigli per un utilizzo corretto dell’aria condizionata:

– Dal momento che il maggior fastidio è dovuto all’alto tasso di umidità può essere sufficiente deumidificare l’ambiente, settando il condizionatore sulla funzione deumidificatore. Riducendo il tasso di umidità l’aria della stanza verrà immediatamente percepita come più fresca e piacevole;

– Se utilizzate la funzione condizionatore, impostate sul termostato una temperatura non eccessivamente bassa, sono sufficienti 3-4 gradi in meno rispetto alla temperatura iniziale, per ottenere il refrigerio sperato.

– Assicuratevi che il getto d’aria degli apparecchi sia direzionato verso l’alto, così da non poter colpire direttamente i bambini (che spesso amano posizionarsi sotto gli apparecchi stessi);

– Durante l’utilizzo del condizionatore le finestre devono, ovviamente, essere chiuse ma ricordatevi di far cambiare l’aria delle stanze durante le ore più fresche, la mattina presto o la sera;

– E’ fondamentale prestare attenzione alla corretta manutenzione degli apparecchi di condizionamento, pulire periodicamente, con regolarità i filtri garantisce una maggior salubrità dell’aria e aiuta a prevenire eventuali problemi di allergie.


E per quanto riguarda l’aria condizionata in auto?

– Cercate, per quanto possibile di rinfrescare l’auto prima di far salire i bambini, accendendo l’aria condizionata regolata alta per alcuni minuti. In un auto parcheggiata sotto il sole possono essere raggiunte temperature molto alte, in grado di provocare un colpo di calore nel bambino! Ricordatevi di controllare che il seggiolino del bambino non scotti prima di mettercelo.

– Quando entrate nell’auto e sistemate i bambini ricordatevi di diminuire l’intensità dell’aria condizionata e controllate che non sia diretta sui bambini.

– E’ utile proteggere i piccoli dal sole diretto applicando ai finestrini le tendine parasole.

 

Ti potrebbero interessare:

–  Bambini d’estate: come prevenire e curare la miliaria

– Come proteggere la pelle dei bambini al sole

 

Disclaimer

I contenuti dell’articolo pubblicato non vogliono in alcun modo sostituire il parere dello specialista di riferimento, ma devono considerarsi note a carattere informativo. Leggi il disclaimer e le note legali

Autore