Crea sito
Nostrofiglio.it

Il Bonus bebè 2015 sarà di 80 euro al mese per le neo-mamme il cui reddito familiare sia inferiore ai 90.000 euro annui, per i primi tre anni di vita del bambino.

Il bonus bebè non verrà erogato automaticamente alle famiglie, ma sarà necessario presentare regolare richiesta all’INPS secondo modalità non ancora stabilite.  L’aiuto riguarderà i bambini nati tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017.

Gli 80 euro non avranno effetti ai fini dell’IRPEF, quindi non aumenteranno il reddito e potranno eventualmente essere sommati agli 80 euro mensili già stanziati per i lavoratori a basso reddito, con guadagni fino a 26 mila euro lordi annui (1500 euro netti al mese).

Per il prossimo anno sono stati stanziati 202 milioni di euro, tale stanziamento salirà a circa 600 milioni nel 2016, per arrivare a circa un miliardo di euro nel 2017.

Il bonus spetta anche ai cittadini dell’Unione Europea e ai cittadini extracomunitari, con permesso di soggiorno da almeno cinque anni e con i requisiti di reddito previsti.

Il disegno di legge di Stabilità è stato depositato alla Camera per il dibattito parlamentare.

Disclaimer

I contenuti dell’articolo pubblicato non vogliono in alcun modo sostituire il parere dello specialista di riferimento, ma devono considerarsi note a carattere informativo. Leggi il disclaimer e le note legali

Autore