Crea sito
Nostrofiglio.it

Ognuno di noi ha le proprie fissazioni in fatto di pulizie, le mie sono il WC e il piano cucina. Spero che Freud non ci ricami sopra. Quando ho deciso di iniziare ad utilizzare, per le  pulizie della casa, i prodotti ecologici e fai da te è proprio da questi “due ambiti ” della casa che ho cominciato. I metodi per la pulizia del WC che personalmente preferisco ed utilizzo sono i primi due. 

Ecco i metodi fai da te più efficaci per igienizzare e togliere le incrostazioni di calcare dal water

Come pulire il water in modo ecologico

  •  Alla sera mettete sul fondo del water (nell’acqua) 100 grammi di sale grosso  e 100 grammi di bicarbonato di sodio (circa 4 cucchiai di ognuno), girate con lo scopino per farli risospendere ( non si risospendono mai del tutto). Strofinate con lo scopino  anche i bordi, insistendo se ci sono strisce o macchie di calcare. Lasciate agire qualche ora, meglio tutta la notte. Il bicarbonato di sodio ha proprietà igienizzanti, pulenti, sbiancanti, antiodore, leggermente abrasivo e anticalcare. Il sale ha proprietà disinfettanti e addolcenti (rende l’acqua meno dura) .

LEGGI ANCHE: Come fare le pulizie di casa in modo ecologico con aceto bianco e bicarbonato di sodio

  •  Alla sera mettete sul fondo del water 25 grammi (un cucchiaio) di acido citrico che avrete precedentemente risospeso in un po’ d’acqua (mezzo bicchiere). NB: Fate attenzione quando prendete la polvere pura, può irritare . L’acido citrico (limone) è un ottimo anticalcare. Con lo scopino strofinate i bordi del water insistendo su eventuali macchie e strisce di calcare e lasciate agire,  meglio se per tutta la notte. Al mattino tirate l’acqua e osservate il risultato. Se non siete ancora soddisfatti cospargete lo scopino con del carbonato di sodio (soda Solvay) (attenzione a non respirarla) e sfregate bene i bordi, insistendo dove è necessario, lasciate agire se possibile qualche ora. La soda scioglie il calcare, deterge, sgrassa e elimina gli odori.
  • “Ricoprite”  la tazza interna del WC con un po’ di soda (soda solvay- attenzione a non respirarla) e  strofinate le pareti con lo scopino sul quale avrete precedentemente messo dell’acqua ossigenate 20V. L’acqua ossigenata disinfetta e sbianca. Lasciate agire almeno un’ ora.
  • Preparate un detersivo ecologico per il water con una soluzione base di acido citrico al 15% (NB: da tenere sempre in casa per i mille utilizzi,  l’acido citrico al 15% è  ottimo come ammorbidente per il bucato, come anticalcare etc etc), prendetene la quantità necessaria (circa un bicchiere)  e aggiungete 10 ml di detersivo ecologico per i piatti. Mescolate ed utilizzate come un qualsiasi detergente per il WC (lasciate agire).

NB: Il bicarbonato di sodio è anche un’ottima soluzione, grazie alle sue proprietà disinfettanti, sbiancanti ed antiodore, da mettere sul fondo del contenitore dello scopino per disinfettarlo e deodorarlo.

Disclaimer

I contenuti dell’articolo pubblicato non vogliono in alcun modo sostituire il parere dello specialista di riferimento, ma devono considerarsi note a carattere informativo. Leggi il disclaimer e le note legali

Autore