Crea sito
Nostrofiglio.it

Non riuscite a riposare o a rilassarvi in pace per colpa dell’odiato insetto? Ecco quali precauzioni adottare e i rimedi naturali/fai da te  più efficaci per tenerlo alla larga da voi.

 

rimedi naturali per allontanare le zanzare

 

Rimedi per tenere lontane le zanzare 

– Il primo vero rimedio naturale contro le zanzare è la prevenzione: per riprodursi le zanzare hanno bisogno di acqua dove deporre le uova, è quindi molto importante non lasciare ristagni d’acqua (anche semplici pozze) e ricordarsi di svuotare spesso i sottovasi dei vostri fiori. In alternativa, se non potete evitare il formarsi di acqua stagnante potete inserirvi del rame, ottimi i fili di rame sfilati dalla guaina o  monetine da 1, 2 o 5 centesimi (sono placcate in rame). Questo semplice accorgimento provoca la morte di gran parte delle larve della zanzara.

– L’olio di Neem ha più proprietà importanti: uccide le larve delle zanzare e, grazie al suo odore, tiene le zanzare alla larga. Se volete utilizzarlo come repellente per ambienti potete diluire qualche goccia di olio di Neem in uno spruzzatore pieno di acqua tiepida con l’aggiunta di una  scaglia di sapone di Marsiglia (che permette all’olio di sciogliersi), spruzzatelo nei luoghi desiderati. Per uccidere le larve nei sottovasi o nei depositi di acqua stagnante potete aggiungervi poche gocce di olio di Neem.

– La cipolla tiene lontane le zanzare, mettete nella stanza in cui soggiornate un piattino con una cipolla tagliata a metà con inseriti sulla superficie tagliata dei chiodi di garofano.

– L’aceto e il limone: mettere dell’aceto e qualche fetta di limone in un recipiente, ancora più efficace se sulle fettine di limone inserite qualche chiodo di garofano, le zanzare non si avvicineranno.

LEGGI ANCHE: Le piante anti-zanzare da balcone

– Strumenti che emettono ultrasuoni fastidiosi per le zanzare;

Se vi è sempre piaciuto Batman ecco il vostro eco-rimedio: invitate a vivere con voi, nel vostro giardino o sul terrazzo di casa vostra un pipistrello. Acquistate una bat box e montatela sul terrazzo o in giardino per offrire un rifugio all’amico pipistrello.  Un pipistrello è in grado di mangiare migliaia di insetti ogni notte.

bat box

 

Rimedi per allontanare le zanzare dalla vostra pelle

Mangiare aglio o peperoncino, tali alimenti rendono l’odore del sudore sgradito alle zanzare.

– Integrare l’alimentazione con lievito di birra in scaglie o in pasticche dovrebbe farvi ottenere il medesimo risultato.

– Integrare l’alimentazione con Vit B12, rende l’odore del sudore sgradito alle zanzare.

–  Diverse sostanze naturali possono aiutarvi a tenere lontane dalla vostra pelle le zanzare: prodotti spray o gel a base di Citronella, estratto di geranio, menta, Ledum Palustre e estratto di aglio.

LEGGI ANCHE: Tutti i rimedi naturali per le punture di zanzare

– L’olio di Neem (merita un discorso a parte per l’efficacia) può essere spalmato sulla pelle puro per avere un effetto repellente sulle zanzare, attenzione però perchè il suo odore non è fra i più piacevoli neanche per l’uomo, oppure potete aggiungere qualche goccia di olio di Neem ad una crema da spalmare poi sulla pelle (rimane comunque efficace).

– Ledum Palustre omeopatico, da assumere per via orale, rende l’odore del sudore sgradito alle zanzare. Potete scegliere se assumere il Ledum palustre 200 CH dose unica, un tubetto (da far sciogliere lentamente sotto la lingua) ogni quindici giorni o il Ledum palustre alle concentrazioni 5 CH o 9 CH  3 granuli per tre volte al giorno.

– Ultimo consiglio cercate di non attirare le zanzare limitando gli odori e i colori che le attraggono. Evitate di indossare abiti scuri (il nero e il rosso sembrano essere i colori prediletti),  di usare profumi fruttati o di stare all’aperto in giardino sudati dopo aver fatto sport.

 

Disclaimer

I contenuti dell’articolo pubblicato non vogliono in alcun modo sostituire il parere dello specialista di riferimento, ma devono considerarsi note a carattere informativo. Leggi il disclaimer e le note legali

Autore